Il Coffee Studio 7Gr. in via Valparaiso 9 a Milano, è un vero e proprio punto di riferimento per professionisti ed appassionati del mondo del caffè. Qui è possibile trovare un vastissimo assortimento di prodotti specializzati, che spazia dalle pregiate miscele e monorigini alla nuova linea di Specialty coffee a marchio Lot Zero, oltre ad accessori per la degustazione, macchine espresso, articoli per baristi, gadget e molto altro. Perché qui il cliente non si limita a scegliere e ad acquistare un prodotto, ma può anche sperimentarlo, assaggiarlo, conoscerlo.

Il Coffee Studio 7Gr nasce dalla volontà di mettere a frutto una lunga esperienza maturata nel settore scardinando tutti quei vincoli che solitamente legano un’azienda strutturata in maniera tradizionale. Insieme al padre e alle sorelle, Mary Mauro, CEO di 7Gr., ha voluto dar vita a tutti i sogni nel cassetto creando qualcosa che fosse nuovo nel mondo del caffè e che si rivolgesse a quella nicchia, seppur globale, di appassionati veramente interessati al caffè come alimento. Il progetto si è modellato piano piano sviluppandosi sull’approccio verso un cliente aperto, curioso, pronto ad apprendere. La prima decisione abbastanza particolare ed innovativa è stata quella di non avere un impianto proprio, ma acquistare i crudi, selezionarli e miscelarli avvalendosi di partner di produzione assolutamente qualificati che ricevono i blend e li confezionano secondo i parametri richiesti. Un approccio completamente diverso da quello tradizionale. I parametri di controllo molto rigidi e controlli in filiera rigorosi garantiscono la qualità per il cliente e una rotazione molto veloce del magazzino. La freschezza del caffè, con scadenza massima di 12 mesi, è un parametro su cui viene investito molto. Questo modello di business, inoltre, permette di replicare il processo praticamente ovunque nel mondo individuando di volta in volta un partner di fiducia in loco e superando così la barriera logistica. Il marchio 7Gr., un simbolo leggibile in tutte le lingue del mondo, è già un teaser di per sé, che invita alla domanda “perché sette grammi?” e per quanto non si voglia calcare sul valore dell’italianità, resta fermo l’orgoglio della propria storia sfociata in una formula innovativa. Invece di avvalersi di una rete di vendita tradizionale 7Gr. si propone al cliente come un vero e proprio partner che può supportarlo in maniera credibile grazie all’esperienza e al network creato nel tempo. Il maggior investimento è quello sulla formazione: dalla collaborazione con Chiara Bergonzi, trainer riconosciuta a livello mondiale, nasce la scuola per baristi del Coffee Studio dove vengono ogni mese formati professionisti e appassionati del caffè attraverso corsi certificati SCA, riconosciuti in tutto il mondo.

Dall’espresso, prodotto simbolo della cultura italiana, la proposta di 7Gr. si è ampliata ed evoluta per andare ad abbracciare il mondo dei caffè filtrati e delle estrazioni alternative, con l’inserimento a catalogo delle monorigini che compongono i propri blend. Un modo per far comprendere in maniera ancora più approfondita il ruolo che gioca ciascuna origine all’interno di quella miscela. Perché ogni scelta dell’azienda è volta a promuovere la cultura del caffè nei confronti di un pubblico attento che vuole aprirsi in maniera consapevole verso una delle bevande più bevute al mondo ma che è anche una delle meno conosciute.

*Photo credits: Cherry Pixel