Post Image

La Marzocco, leader in innovazione e design delle macchine per caffè espresso professionali, è lieta di annunciare che Jessica Sartiani è diventata campionessa del Grand Prix Profili di Pressione 2018. L’appuntamento, dell’agenda Fuori Di Taste, ha avuto luogo domenica 11 marzo a La Ménagère, coinvolgendo tra i più qualificati baristi da tutta Italia.

Sono arrivati in finale Jessica Sartiani (coffee specialist fiorentina e terza classificata alla Brewers Cup di SIGEP), Lorenzo Sordini (head-barista di Cofficina a Milano) e Matteo Belli (barista e proprietario del locale Bar.Ista a Faenza): tutti e tre hanno affrontato con massima professionalità una prova inedita, la Mystery Box. Una novità che ha richiesto la preparazione di quattro caffè espresso e l’illustrazione dell’obiettivo sensoriale in tazza secondo il regolamento a seguire:

temperatura preimpostata; settaggio del macinino alla cieca in 15 minuti senza l’uso di bilance; utilizzo di un filtro a scelta (14gr./17gr. /21gr.); comunicazione della dose “in” ed “out” previste prima della prova-estrazione, (le dosi ed il tempo della macinatura caffè sono state antecedentemente controllate e trascritte dal giudice tecnico con massima riservatezza)

Jessica è stata la concorrente che ha meglio intuito, realizzato ed interpretato le qualità e le variabili del suo caffè “mystery” dopo aver presentato nel corso della gara due ricette altrettanto vincenti:

Espresso | 92 gradi; 17gr. in & 38gr. out; 4 bar per i primi 6 secondi, per salire gradualmente a 9 bar fino a 16 secondi e poi scendere pian piano fino a 27 secondi

Signature Drink | 45 cl di gin Beefeater aromatizzato al lampone; 2 gocce di bitter al pompelmo; 15cl di Oleo saccarum; “1 espresso shot”

“Sto evolvendo con passione il mio ruolo da barista, mestiere che pratico circa 7 anni, da quando ho cominciato nella torrefazione Piansa prima, ed in Ditta Artigianale dopo, a sperimentare il caffè, operando sulla bella Strada EP. L’evento di ieri è stato commuovente! Baristi come noi, che esprimono ogni giorno la propria arte sulle macchine La Marzocco, hanno avuto modo di mettersi alla prova in maniera tecnica e ludica… quindi di capire, apprezzare e valorizzare ancor di più le molteplici variabili che entrano in gioco durante l’estrazione, in questo caso personalizzabile grazie alla tecnologia dei profili di pressione… La Strada EP ti consente di percorrere mille sentieri, come in un labirinto. Se ci si trova nel sentiero dell’acidità, ci si può imbucare infine in un viale dolce e floreale – così l’esperienza è sempre sorprendente!” ha commentato Jessica Sartiani, aggiudicandosi una Linea Mini.

Grand Prix 2018 b    Grand Prix 2018    Grand Prix 2018 Jessica Sartiani