Privacy policy candidati

INFORMATIVA RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI
AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 (“GDPR”)

La Marzocco S.r.l. (di seguito, per brevità, anche solo il “Titolare” o “Società”), ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (nel seguito, “GDPR”), Le rilascia le informazioni relative al trattamento dei dati personali (nel seguito “Dati”) che La riguardano, effettuato in occasione della Sua candidatura per la collaborazione presso il Titolare mediante i canali di recruiting online (ad es. sito web), o offline (ad es. a mezzo posta cartacea, consegna del cv brevi manu) – messi a disposizione dalla Società.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

La Marzocco S.r.l.
Sede legale: Viale G. Matteotti n. 25, Firenze.
Sede operativa: Via La Torre n. 14/H, Scarperia (FI).
P. IVA 04040140487.
E-mail: privacy@lamarzocco.com

RESPONSABILE PER LA PROTEZIONE DATI (DPO)

Il Titolare ha provveduto alla nomina di un proprio Data Protection Officer (DPO), contattabile al seguente indirizzo e-mail: dpo@lamarzocco.com

CATEGORIE DI DATI PERSONALI TRATTATI

I Dati che possono essere raccolti e trattati dal Titolare nell’ambito del processo di ricerca e selezione del personale sono:

  • Nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza e/o domicilio, sesso, contatti telefonici, contatti di posta elettronica ed altri Dati di tipo anagrafico, titolo di studio, esperienze lavorative ed eventuali ulteriori Dati da Lei inseriti nel curriculum vitae (riferibili alla categoria dei “Dati Comuni”);
  • Dati idonei a rivelare lo stato di salute (come l’appartenenza a categorie protette) o l’appartenenza sindacale, eventualmente contenuti nel curriculum o in eventuale ulteriore documentazione trasmessa alla Società (ai sensi dell’art. 9 del GDPR, denominati “Categorie Particolari di Dati”).

PERCHÉ VENGONO TRATTATI I SUOI DATI PERSONALI E QUAL È LA CONDIZIONE CHE RENDE LECITO IL TRATTAMENTO?

  1. Per poter esercitare le attività connesse al processo di ricerca e selezione del personale.
    La condizione che rende lecito il trattamento è l’art. 6, comma 1 lett. b) del GDPR, ovverosia l’esecuzione di misure precontrattuali su Sua richiesta.
    Con particolare riferimento alle Categorie Particolari di Dati, la condizione che rende lecito il trattamento è quella di cui all’art. 9, comma 2, lett. b) del GDPR, ovverosia l’onere di assolvere ad obblighi ed esercitare i diritti specifici del Titolare o dell’Interessato in materia di diritto del lavoro e della sicurezza sociale e protezione sociale.
  2. Per poter verificare, anche tramite società specializzate, che i Dati da Lei forniti corrispondano al vero avvalendosi di informazioni pubbliche (ivi inclusi profili di social network professionali, banche dati, registri web o archivi multimediali accessibili al pubblico). Il trattamento, in conformità con quanto indicato dal Gruppo di lavoro art. 29 nell’«Opinion on data processing at work», è limitato alle sole informazioni connesse all’attitudine professionale al lavoro, necessario al solo fine di valutare gli specifici rischi legati al tipo di attività che dovrà essere svolta dai candidati, effettuato nella misura meno intrusiva possibile.
    La condizione che rende lecito il trattamento è l’art. 6, comma 1, lett. f) del GDPR, ovverosia il legittimo interesse del Titolare a controllare le informazioni ricevute.

PER QUANTO TEMPO CONSERVIAMO I DATI PERSONALI?

I Suoi Dati saranno conservati secondo le seguenti tempistiche:

  • laddove Lei invii una candidatura – e il Titolare non abbia posizioni aperte in linea con il Suo profilo professionale – il Suo CV sarà conservato per un lasso di tempo massimo pari a 6 mesi dal suo conferimento ed eventualmente valutato qualora si aprissero posizioni lavorative compatibili con il Suo profilo. Allo scadere dei sei mesi, qualora il Titolare non l’abbia nel frattempo coinvolta in alcun processo di selezione, il Suo CV sarà cancellato.
  • Laddove il Titolare, ricevuto il Suo CV, dovesse coinvolgerla nel processo di selezione, il CV sarà conservato per tutta la durata dell’attività di selezione e, alla cessazione della stessa:
  • cancellato, qualora il processo di selezione dovesse avere esito negativo;
  • conservato nel fascicolo del dipendente, qualora il processo di selezione dovesse portare alla Sua assunzione.

Decorsi i termini di conservazione sopra indicati, i Dati saranno distrutti, cancellati o resi anonimi, compatibilmente con le procedure tecniche di cancellazione e backup.

NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Obbligatorio per l’attività di ricerca e selezione del personale. Pertanto, un Suo eventuale rifiuto al conferimento dei Dati precluderebbe lo svolgimento di tale attività e non consentirebbe alla Società di prendere in considerazione la Sua candidatura.

SOGGETTI AUTORIZZATI AL TRATTAMENTO

I Suoi Dati potranno essere trattati dal personale e operatori della Società, deputati al perseguimento delle finalità sopra indicate, che siano stati espressamente autorizzati al trattamento da parte del Titolare, abbiano ricevuto debite istruzioni operative e siano tenuti al segreto professionale.

DESTINATARI DEI DATI

I Suoi Dati possono essere comunicati, nei casi previsti dalla legge, a soggetti esterni all’organizzazione della Società, i quali agiscono in qualità di Titolari autonomi del trattamento (ad es. Autorità, Enti Pubblici, ecc.).

I Dati possono altresì essere trattati, per conto della Società, da soggetti esterni designati come Responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR, a cui sono impartite adeguate istruzioni operative. Tali soggetti sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie:

  • Aziende che forniscono supporto all’implementazione e alla manutenzione del sistema informativo e degli applicativi aziendali;
  • Società di archiviazione della documentazione amministrativa;
  • Società di cui il Titolare si avvale ai fini della, selezione, recruiting e valutazione dei candidati.

TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI IN PAESI NON APPARTENENTI ALL’UNIONE EUROPEA

I Dati potranno essere trasferiti al di fuori dello Spazio Economico Europeo solo in presenza dei requisiti di cui agli artt. 44 e ss. del GDPR.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Contattando il Titolare all’indirizzo di posta elettronica privacy@lamarzocco.com, l’Interessato può chiedere, in ogni momento:

  • l’accesso ai Dati che lo riguardano (art. 15 GDPR);
  • la loro rettifica ed integrazione (art. 16 GDPR);
  • la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR);
  • la limitazione del trattamento (art. 18 GDPR);
  • di opporsi al trattamento nelle ipotesi di legittimo interesse del Titolare (art. 21 GDPR);
  • la ricezione dei Dati in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli ad altro titolare senza impedimenti (“diritto alla portabilità dei Dati”, art. 20 GDPR).

L’Interessato ha inoltre il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo competente, ai sensi dell’art. 77 del GDPR, qualora ritenga che il trattamento dei Suoi Dati sia in contrasto con la normativa in vigore.

 

© 2021 La Marzocco  •  Made by Needmore